Migliori macchine per il pane senza glutine Maggio 2020: guida all’ acquisto

Stai cercando recensioni per acquistare la migliore macchina per il pane senza glutine e non sai dove comprarla?

Shopping Consultants ha predisposto una rapida scelta delle migliori macchine del pane e delle migliori offerte reperibili online.

🏆Classifica migliori macchine per il pane senza glutine: le più vendute

  1. Imetec Zero-Glu Macchina per Pane e Dolci
  2. Moulinex OW6101 Home Bread Baguette Macchina del…
  3. Moulinex OW210130 Pain Plaisir Macchina per il…
  4. Macchina per il pane Princess 152006
  5. Imetec Zero-Glu PRO Macchina per Pane e…

Analizziamo le caratteristiche in dettaglio:

Imetec Zero-Glu Macchina per Pane e Dolci, 20 Programmi/7 senza Glutine, Accessori per 3 Forme di Pane, Avvio Programmabile, Ricettario, 1 kg, Impasta, Lievita e Cuoce, 920 watt, Bianco/Grigio

Imetec Zero-Glu Macchina per Pane e Dolci, 20 Programmi/7 senza Glutine, Accessori per 3 Forme di Pane, Avvio Programmabile, Ricettario, 1 kg, Impasta, Lievita e Cuoce, 920 watt, Bianco/Grigio
918 Recensioni

  • Per fare in casa pane e dolci senza glutine
  • 20 programmi per farine specifiche: 7 senza glutine, 6 dietetici e 7 tradizionali
  • 3 diverse forme: panini e ciabatte adatti per un pane senza glutine leggero e croccante più il tradizionale pane in cassetta
  • Fa tutto da sola: impasta, lievita e cuoce

Moulinex OW6101 Home Bread Baguette Macchina del Pane con 16 Programmi Preimpostati, Capacità Extra fino a 1.5 kg,1650 W, 3 velocità, Bianco

Moulinex OW6101 Home Bread Baguette Macchina del Pane con 16 Programmi Preimpostati, Capacità Extra fino a 1.5 kg,1650 W, 3 velocità, Bianco
817 Recensioni

  • Potenza: 1650 W
  • Capacità fino a 1500 g
  • 16 programmi preimpostati
  • Tre livelli di doratura
  • Contenitore antiaderente e amovibile
  • Interfaccia intuitiva con visualizzazione dei parametri selezionati sul grande schermo, per la massima semplicità.
  • Impasto omogeneo grazie alle 2 lame con opposte direzioni di rotazione.

Moulinex OW210130 Pain Plaisir Macchina per il Pane, Capacità 1 kg, 12 Programmi Automatici

Moulinex OW210130 Pain Plaisir Macchina per il Pane, Capacità 1 kg, 12 Programmi Automatici
1.194 Recensioni

  • Macchina per il pane con potenza di 650 w
  • Capacità di 1000g
  • 12 programmi automatici
  • 3 livelli di doratura
  • Pannello di controllo con display LCD

Macchina per il pane Princess 152006 - Completamente automatica, 15 cotture preimpostate, Timer, Mantenimento in caldo, Grande capienza 0,9kg, 600 Watt, Bianca, Ideale per pane e dolci

Macchina per il pane Princess 152006 - Completamente automatica, 15 cotture preimpostate, Timer, Mantenimento in caldo, Grande capienza 0,9kg, 600 Watt, Bianca, Ideale per pane e dolci
178 Recensioni

  • Capiente - da 680 a 900 grammi di capacità variabile per 8 o 14 fette di pane
  • Timer e mantenimento calore - gusta il pane fresco in qualsiasi momento della giornata grazie al timer alla funzione di mantenimento a caldo
  • Sicura - grazie al corpo resistente al calore e alla protezione contro il surriscaldamento non avrai più pensieri imposta il timer e trova il pane calde al tuo ritorno a casa o quando ti svegli
  • Facile da pulire - il cestello con rivestimento antiaderente ti consente di pulire tutto in tempi record
  • Intelligente - 15 programmi di cottura preimpostati; fai volare la tua fantasia in cucina

Imetec Zero-Glu PRO Macchina per Pane e Dolci con 20 Programmi automatici/11 senza Glutine, 7 Accessori, 3 Forme diverse, Impasta, Lievita, Cuoce, Avvio Programmabile, Ricettario, Capacità 1 kg, 920W

  • Macchina per fragante pane fresco e dolci fatti in casa anche con farine naturalmente senza glutine, grano saraceno, riso, teff, sorgo
  • 20 programmi automatici: 11 senza glutine per celiaci e intolleranti, 5 farine con glutine, 4 speciali con e senza glutine: cottura di doppie quantità, marmellate, pizzette e impasto pizza
  • Tecnologia Doppio Livello di cottura per una crosta croccante e una cottura uniforme e combinata su 2 livelli, pane caldo fino ad 1 ora grazie all' efficace isolamento interno delle pareti
  • 7 accessori: contenitori per realizzare pane in cassetta da 1 kg, contenitori per ciabatte e panini BPA Safe e PFOA Free, bicchiere graduato per liquidi, misurino per lievito e piccole quantità
  • Impasta, lievita e cuoce con avvio programmabile fino a 15 ore, ricettario incluso con 31 ricette di pane, dolci, torte e impasti per pizza

🏷️💲Macchine del pane senza glutine in offerta (Maggio 2020)

Macchina per il pane Princess 152006 - Completamente automatica, 15 cotture preimpostate, Timer, Mantenimento in caldo, Grande capienza 0,9kg, 600 Watt, Bianca, Ideale per pane e dolci

Macchina per il pane Princess 152006 - Completamente automatica, 15 cotture preimpostate, Timer, Mantenimento in caldo, Grande capienza 0,9kg, 600 Watt, Bianca, Ideale per pane e dolci
178 Recensioni

  • Capiente - da 680 a 900 grammi di capacità variabile per 8 o 14 fette di pane
  • Timer e mantenimento calore - gusta il pane fresco in qualsiasi momento della giornata grazie al timer alla funzione di mantenimento a caldo
  • Sicura - grazie al corpo resistente al calore e alla protezione contro il surriscaldamento non avrai più pensieri imposta il timer e trova il pane calde al tuo ritorno a casa o quando ti svegli
  • Facile da pulire - il cestello con rivestimento antiaderente ti consente di pulire tutto in tempi record
  • Intelligente - 15 programmi di cottura preimpostati; fai volare la tua fantasia in cucina

🥇La migliore macchina per il pane senza glutine: il migliore acquisto

Benchè ci siano moltissime alternative tra cui scegliere, Imetec Zero-Glu PRO Macchina per al prezzo di 239,00 € secondo la nostra opinione risulta essere la migliore macchina per il pane senza glutine per rapporto qualità costo disponibile sul mercato:

La migliore
Imetec Zero-Glu PRO Macchina per Pane e Dolci con 20 Programmi automatici/11 senza Glutine, 7 Accessori, 3 Forme diverse, Impasta, Lievita, Cuoce, Avvio Programmabile, Ricettario, Capacità 1 kg, 920W
  • Macchina per fragante pane fresco e dolci fatti in casa anche con farine naturalmente senza glutine, grano saraceno, riso, teff, sorgo
  • 20 programmi automatici: 11 senza glutine per celiaci e intolleranti, 5 farine con glutine, 4 speciali con e senza glutine: cottura di doppie quantità, marmellate, pizzette e impasto pizza
  • Tecnologia Doppio Livello di cottura per una crosta croccante e una cottura uniforme e combinata su 2 livelli, pane caldo fino ad 1 ora grazie all' efficace isolamento interno delle pareti
  • 7 accessori: contenitori per realizzare pane in cassetta da 1 kg, contenitori per ciabatte e panini BPA Safe e PFOA Free, bicchiere graduato per liquidi, misurino per lievito e piccole quantità
  • Impasta, lievita e cuoce con avvio programmabile fino a 15 ore, ricettario incluso con 31 ricette di pane, dolci, torte e impasti per pizza

Opinioni e commenti di clienti e consumatori

4,2 su 5   |  5 stelle 63%   4 stelle 15%   3 stelle 9%   2 stelle 5%   1 stella 8%  

caterina
Avere il pane fresco tutti i giorni in casa TOPpp
Arrivata fortunatamente nella sua confezione all'interno di un altro pacco di cartone ad ulteriore protezione al riparo da maneggi strani. E' la prima macchina per fare il pane che comperiamo in famiglia, non pensavamo proprio che fosse così facile e comoda da utilizzare. Ha veramente tanti programmi per la preparazione del pane, noi preferiamo farlo a forma di ciabatta o i panini con il grano saraceno con doratura media, come riportato sul ricettario tra la'ltro ben leggibile devo dire. Io spingo un po' di più la cottura per averlo ancora più croccante. Adesso che è la stagione giusta, abbiamo preparato la marmellata di fragole con il programma dedicato, è venuta una squisitezza. Quindi PAne e marmellata 🙂

lella
Il massimo per avere pane fresco ogni giorno anche senza glutine!
Eccezionale! Dopo aver fatto pane in cassetta tradizionale, panini con farina di grano duro, ciabatte con farina di riso senza glutine, posso dire che IMETEC ZEROGLU è insostituibile! Me ne avevano parlato bene due amiche ma non pensavo fosse tanto utile per sfornare panini squisiti ogni giorno! Il pane in cassetta da 1kg va bene quando si è in tanti (da condividere con i vicini in questi giorni di clausura) mentre le forme più piccole sono molto pratiche da mettere nel surgelatore. I contenitori del pane si lavano facilmente, sono del tipo antiaderente e, a fine cottura, il pane di stacca facilmente. Senza contare il risparmio per chi come me utilizza prodotti senza glutine!

laucas
Ottimo prodotto
Ho acquistato negli anni varie macchine per il pane, soprattutto perché mio marito è celiaco.
Questa macchina in pochi giorni mi ha dato ottimi risultati, anche con la Farina senza glutine.
Pane e focacce ben cotte e dorate e anche il pane con le farine tradizionali viene benissimo.
Lo consiglio

LL
Zeroglu Imetec consigliatissima
Avevo già comperato la Zeroglu precedente che ho poi regalato a mia madre per comperare questa nuova. Sono molto soddisfatta dai risultati si riescono ad ottenere. In famiglia utilizziamo solo farine senza glutine e devo dire che il pane e i plumkake per la colazione sono squisiti. Rispetto al modello vecchio la macchina permette di preparare l’impasto della pizza da cuocere al forno e anche le marmellate, ho appena fatto due vasetti con le fragole. Io non ne posso fare più a meno, consigliatissima.

GioTer
Poco chiare le istruzioni....
Il prodotto in se è ottimo, ma il prezzo più alto rispetto al modello più economico è dovuto solo ad un manuale, a colori, con molte ricette di pani strani.
Per poter fare il pane "normale" o integrale, ho capito, dopo molte ricerche, che potevo usare il manuale, scaricabile online, del modello base, i programmi hanno nomi diversi, ma tutti identici come tempi.

Zero
Un po' ingannevole: O per celiaci O per non celiaci. Per il resto una buona macchina per il pane.
A mio avviso dovrebbe essere scritto chiaramente nella descrizione del prodotto, bello grosso ed in grassetto, che esso può lavorare entrambi i tipi di farine, ma che se acquistato per soggetti celiaci dovrà essere utilizzato ESCLUSIVAMENTE con farine senza glutine.
Infatti, direttamente dal manuale di istruzioni: I SOGGETTI CELIACI NON DEVONO MAI UTILIZZARE QUESTA MACCHINA CON FARINE CON GLUTINE IN QUANTO LA FARINA, SOLLEVANDOSI DURANTE L'IMPASTO, PUO' CONTAMINARE LA CAMERA DI COTTURA ED IL COPERCHIO (che poi non possono essere puliti adeguatamente).
Devo fare quindi una premessa necessaria.
Se questo elettrodomestico fosse adatto all'utilizzo SOLO con farine SENZA glutine, meriterebbe 5 stelle (o forse 4, per il prezzo).
Invece promuove il suo punto di forza proprio nella versatilità di utilizzo, in quanto ha sia programmi per farine senza glutine che con glutine.
E a leggerla così è una cosa meravigliosa, peccato che sia ingannevole.
Perché se si è celiaci NON si può condividere questa macchina con chi non è celiaco ed usa farine con glutine.
Se questa macchina deve essere usata da un celiaco (cosa assai probabile, altrimenti non vedo il senso dell'acquisto), non si potranno MAI usare farine con glutine.
E da qui viene il motivo delle 3 stelle.
Io non sono celiaca, ma ho testato questa macchina sia con farine con glutine sia con mix senza glutine sia con farine naturalmente senza glutine.
Come dicevo però chi è celiaco NON potrà "condividere" questo prodotto con chi non è celiaco.
Il che mi lascia abbastanza perplessa, visto che questa macchina per il pane ha sia programmi per farine con glutine che senza, ed immagino che venga proprio da ciò il suo alto costo.
Guardando però il libretto di istruzioni si legge chiaramente l'avvertenza citata prima.
Camera di cottura e coperchio infatti non potranno essere puliti in maniera adeguata e quindi in poche parole non è più possibile prevenire la contaminazione una volta che si è utilizzata la farina con glutine.
Chi è celiaco o ha parenti stretti celiaci sa bene che NON BASTA PULIRE LE SUPERFICI CON UN PANNO per rimuovere le tracce di glutine.
La celiachia è una patologia seria, che ha ben poco in comune con altre intolleranze come ad esempio quella al lattosio.
La contaminazione è un aspetto importante, a qualcuno potrebbe non dare fastidio nell'immediato ma è una cosa che a lungo andare può causare problemi e se questa macchina del pane viene utilizzata quotidianamente, di lungo andare si tratta.
Di fatto se le superfici non possono essere lavate sotto l'acqua corrente, non possono essere pulite adeguatamente. E coperchio e camera di cottura NON possono essere lavati sotto l'acqua corrente.
Quindi durante successivi utilizzi la farina con glutine può risollevarsi e contaminare ogni volta il pane senza glutine.
Mi chiedo allora che senso abbia fornire programmi sia con che senza glutine, e la risposta che mi do è solo una: strategia di marketing.
E' davvero raro che in una famiglia ci siano solo soggetti celiaci, quindi pensare di poter avere un elettrodomestico che lavori la farina e che vada bene sia per chi è celiaco che per chi non è celiaco è un sogno.
Ed un sogno rimane, però.
Personalmente davo per scontato che questo elettrodomestico fosse pensato DAVVERO per i soggetti celiaci, e che alla decisione di renderlo adeguato sia a farine con che senza glutine seguisse l'essere strutturato in modo diverso rispetto alle altre macchine per il pane (visto anche il prezzo molto alto), proprio per evitare la contaminazione di aree che poi non potranno essere adeguatamente pulite.
Di fatto Imetec se ne lava le mani e scrive espressamente ed in grassetto (ma in un punto ben "nascosto" all'interno del manuale) di non utilizzare la farina con glutine se poi la macchina verrà usata da soggetti celiaci.
Inutile dire che, sebbene io non sia celiaca, la delusione è totale e mi metto nei panni di chi acquista questo elettrodomestico pagandolo ben 239 euro (ben più di altre macchine per il pane) pensando di aver risolto un grosso problema, e invece non lo risolve.
Detto ciò, ho utilizzato questo prodotto sia per fare del pane sia per fare delle pizzette, incuriosita dalla caratteristica di poter cuocere i lievitati al suo interno anche al di fuori della classica cassetta in cui vengono lavorati gli impasti.
Ad oggi l'ho provata con farina Manitoba, con mix senza glutine Schar e con farina di grano saraceno.
L'utilizzo è identico a quello delle altre macchine per il pane.
E' rumorosa, esattamente come i modelli di 10 anni fa, quindi se avete una casa piccola utilizzarla di notte per avere il pane pronto al mattino non è così scontato.
Impasti SENZA glutine:
I programmi senza glutine hanno la caratteristica di lavorare meno a lungo l'impasto, visto che la maglia glutinica non si deve formare, e di prolungare i tempi di cottura.
Di norma infatti la cottura degli impasti con glutine è fra i 25 ed i 15 minuti, mentre gli impasti senza glutine devono cuocere per un'ora o poco meno ad una temperatura inferiore, esattamente come un impasto di una torta anche perché la consistenza è la stessa.
L'impasto ovviamente non incorda attorno alle pale e quello che si ottiene dopo la prima lievitazione è simile a quello appunto di una torta dolce, non è possibile lavorarlo su una spianatoia perché è semi liquido. E' normale, visto che non c'è il glutine.
Una volta cotto però almeno per me è risultato molto buono, croccante all'esterno e ben cotto all'interno. Ha anche lievitato bene, creando anche alcune bolle di lievitazione belle grandi.
Quindi senza dubbio i programmi senza glutine sono validi, ne proverò altri per curiosità.
Per le ricette senza glutine è SCONSIGLIATA la partenza ritardata, questo è bene saperlo.
Impasti CON glutine:
Impasta bene e senza problemi, l'incordatura degli impasti è buona e questo significa che la maglia glutinica si sviluppa correttamente.
Una volta lievitati gli impasti si lavorano bene su una spianatoia infarinata, volendo.
Anche la camera di lievitazione che si viene a creare funziona molto bene.
Rispetto ai programmi senza glutine l'impasto viene lavorato di più e cuoce molto meno perché la temperatura di cottura è più elevata.
Sono presenti due manuali, e nessuno dei due è esaustivo.
In particolar modo il ricettario, oltre a non contenere tantissime ricette (fra l'altro quelle con glutine sono sempre particolari: o prevedono il lievito madre, o il poolish, o farine proteiche, insomma la ricetta di un classico pane bianco con glutine e lievito di birra non c'è e andrà reperita altrove) cerca di non essere confusionario ed invece l'effetto che ottiene è l'opposto contrario.
Ho dovuto rileggerlo 10 volte prima di capire realmente come dovessi procedere nelle ricette.
Ha infatti un'impostazione molto schematica che alla fine confonde e basta.
Il ricettario è molto piccolo, nelle foto appare come un libro ma non lo è assolutamente.
Come dicevo è prevista anche la cottura esterna alla vasca di impasto. Vengono fornite infatti due teglie rettangolari e due teglie con 3 formine l'una, oltre ad un supporto per impilare due di queste teglie all'interno della macchina.
Il problema è che sono tutte e 4 minuscole. Ma minuscole davvero, ai livelli del Dolce Forno. Ovviamente non mi aspettavo delle teglie giganti, ma in questo modo per ottenere una quantità di pane/pizza cotti tale da sfamare un paio di persone bisogna fare più infornate con tutti i disagi che ne conseguono (lievitazioni sballate durante l'attesa e tempi lunghi).
Inoltre ho provato ad esempio a fare le pizzette seguendo la ricetta del ricettario e le quantità scritte. L'impasto che ho ottenuto era davvero tanto rispetto allo spazio presente sulle teglie fornite. Quindi sono venute delle pizzette altissime.
Un'altra cosa che ho notato è che la teglia inferiore è evidentemente più esposta al calore e cuoce decisamente più di quella superiore. Quindi impostando la doratura più scura bisogna stare molto attenti, perché l'impasto nella teglia inferiore rischia di bruciarsi.
Permettere la cottura al di fuori della vasca di impasto è una cosa intelligente, il problema è che si sono dimenticati di mettere un programma di SOLA cottura.
Quindi se ad esempio scegliete di fare delle pizzette, magari con quantità doppia (modalità prevista nel ricettario) così da poter cenare in due, una volta ottenuto l'impasto dovrete selezionare il programma di cottura.
Il programma di cottura però NON consiste solo nei 15-30 minuti di effettiva cottura, ma prevede un'intera ora aggiuntiva necessaria a ristabilire la lievitazione dopo la stesura dell'impasto.
E questo andrebbe bene, se però alla seconda infornata questa ora aggiuntiva fosse disattivabile.
Mettiamo infatti che il nostro impasto sia doppio e dobbiamo quindi cuocerlo in due volte (in realtà come già detto anche l'impasto non doppio è troppo e andrebbe cotto in due volte).
Vogliamo fare 4 pizzette rettangolari. Dividiamo l'impasto in 4, stendiamo già tutte e 4 le pizzette e diamo loro la forma rettangolare desiderata.
Ne mettiamo due nelle teglie e le altre due le lasciamo sulla spianatoia. Mettiamo le due teglie nella macchina e a questo punto passerà 1 ora, nella quale la lievitazione riprenderà, più 15-30 minuti di cottura. Le prime due pizzette sono pronte.
A questo punto tocca alle altre due, che hanno però anch'esse aspettato un'ora e quindi sono già pronte per essere infornate, non è necessario che aspettino un'ulteriore ora visto che le avevamo già stese.
Ma il programma di cottura non è modificabile e quindi dura 1 ora (di lievitazione) più 15-30 minuti di cottura.
Capite bene che per cuocere 4 pizzette ci vogliono 3 ore! A quel punto tanto vale metterle nel forno.
Non capisco perché non abbiano dato la possibilità di selezionare la sola cottura.
Fra l'altro sul manuale è scritto che questo programma funziona solo a macchina fredda (perché durante quell'ora di lievitazione la temperatura deve essere tot gradi e non può essere quindi influenzata dal calore prodotto durante la cottura precedente), quindi fra una cottura e l'altra la macchina va pure fatta freddare. Una cosa davvero stupida.
Al momento non mi sento di recensire positivamente questo prodotto.
O meglio, come macchina del pane è buona (non superiore però ad altri modelli e costa davvero tanto!) ed il fatto che possa lavorare e far lievitare impasti senza glutine in modo corretto è senza dubbio notevole. Però allo stesso tempo alcune cose non sono state pensate in modo intelligente e soprattutto può ingannare nell'acquisto, facendo credere di essere adatta ad una famiglia in cui ci sono sia celiaci che non celiaci grazie alla possibilità di utilizzare entrambi i tipi di farine.
Pro:
- Lavora bene sia gli impasti con che senza glutine
- Il pane senza glutine è risultato ben lievitato e non gommoso
- Ha molti programmi
Contro:
- Un celiaco non potrà mai inserire farine con glutine in questa macchina
- Rumorosa
- La cottura fuori dalla vasca di impasto non è omogenea
- Ricettario poco chiaro
- Prezzo

Wolferl
Quando il Pro porta solo peggioramenti..
Personalmente non consiglio l'acquisto di questa macchina. Se trovate il modello precedente, che costa praticamente la metà, acquistate quello! Questa macchina non ha praticamente nulla di nuovo, se non il programma per le marmellate. Per il resto, rispetto al modello precedente, ha diverse funzioni IN MENO. Ad esempio, il segnale acustico per l'estrazione delle pale, il programma sola cottura senza lievitazione precedente...
Rispetto alla concorrenza, non vale quello che costa.
Ovviamente, cuoce il pane. E ci mancherebbe...

Guido Cella
Decisamente sconsigliato
Istruzioni pessime e del tutto incomplete ( quual è la capacità del misurino? Cosa indica la spia lampeggiante? Ecc.) Ricettario incomprensibile e contraddittorio. Rinvii a ricetta inesistente ( la 19). Sembra apparecchio prodotto da altri e commercializzato in fretta.

leggi tutte le recensioni

📹Video opinioni

Acquista la tua macchina per il pane perfetta grazie a Shopping Consultants!

E se vuoi conoscere le migliori macchine per il pane leggi: Macchine per il pane

Piscine simili:

 

Ultimo aggiornamento 2020-05-30 at 00:16 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

shares